Vivo d’Orcia. Oggi l’atteso Palio del Boscaiolo.

Amiatanews (Giuseppe Serafini): Vivo d’Orcia 18/10/2015
Si conclude la tradizionale Festa dei funghi e delle castagne
Caselle aveva vinto il Palio nel 2014

Si conclude oggi al Vivo d’orcia, secondo fine settimana dedicato alla festa di funghi e castagne,che ha visto la presenza di centinaia di turisti da tutte le parti d’Italia. Nel pomeriggio, tempo permettendo, nel prato della Chiesa della Contea dei Marchesi Cervini, si svolgera’ il tradizionale palio del boscaiolo, tra i rioni di Pian delle Mura, parte alta del paese e quello delle Caselle, il borgo principale. Una gara con sei partecipanti per ogni squadra, che saranno chiamati ad effettuare alcune prove di taglio di tronchi, usando un antico segaccio a mano.

Lo scorso anno, il palio fu vinto dal Rione delle Caselle, da qualche anno ”digiuna” di vittoria. A dar man forte alla squadra vincente, per la prima volta, una giovane donna del luogo, Selvaggia Russo.

Altre informazioni sul sito della Pro Loco di Vivio d’Orcia www.prolocovivo.org.
Per informazioni scrivere all’indirizzo e-mail prolocovivo@libero.it, oppure telefonare ai numeri 0577-873646, 873633 e 873713. Per i Gruppi organizzati il numero di telefono da contattare è invece lo 0577-873830.


Programma della Festa

DOMENICA 18 OTTOBRE 2015

  • ORE 16,30  PALIO DEL BOSCAIOLO
    PARTECIPERANNO 2 RIONI: LE CASELLE E IL PIAN DELLE MURA. Ogni rione è composto da 6 concorrenti. IL GIOCO: -ogni rione ha a disposizione: 1 TRONCO, 2 SEGACCI, 1 PAIOLO per la polenta e 1 TAVOLO L’ OBIETTIVO da raggiungere è mettersi a tavola dopo aver tagliato 6 ceppi e 6 rondelledi legno (da 2 concorrenti),dove poter mangiare la polenta preparata dai restanti 2 concorrenti. – una giuria stabilirà il rione vincitore in base al tempo e al lavoro svolto.Curiosità ed approfondimenti sul Palio del Boscaiolo all’indirzzo http://www.prolocovivo.org/eventi/palio.htm

Lascia un commento