Vivo d’Orcia. La Pro Loco presenta “I cammini dell’Amiata e della Val d’Orcia”

Amiatanews (Giuseppe Serafini): Vivo d’Orcia 15/04/2015
Incontro dibattito su nuove proposte ed eco turismo.

Si svolgerà sabato prossimo 18 aprile, presso la sala della Pro Loco in via Amiata 25 a Vivo d’Orcia, l’incontro dibattito “I Cammini dell’Amiata e della Val d’Orcia”, organizzato dalla stessa associazione turistica locale con il patrocinio della Regione  Toscana, della provincia di Siena e del Comune di Castiglione d’Orcia. Già nel 2011, la Pro Loco del Vivo, aveva realizzata un’iniziativa, per fare il punto della situazione nell’area montana e promuovere tutte le iniziative possibili  per rilanciare un’area in forte crisi economica.

Queste iniziative vengono riprese, aggiornando le proposte fatte, cercando di darvi “fiato”, affinché  si concretizzino. Se la crisi economica, infatti, si è estesa a tutta la nazione, da noi è “piovuto sul bagnato.” Il tema dello sviluppo sostenibile, è un argomento da affrontare, puntando su tutte le risorse, che non sono poche, visto che il nostro territorio e il nostro ambiente ci offrono ” gratuitamente”. Molti gli argomenti che saranno  al centro dei lavori che inizieranno alle ore 9:15 con una relazione del presidente della Pro Loco Vito Pollini. Si parlerà di artigianato, interventi sulla forestazione e su investimenti nel settore alimentare (dai piccoli frutti locali alle castagne). Sarà affrontato il tema dei lavori pubblici, la viabilità, la manutenzione delle strade, la bonifica e i necessari interventi per rendere più vivibile e visibile l’intero territorio. Al centro dei lavori, l’argomento più dibattuto sarà probabilmente quello del turismo. Verranno presentate nuove proposte per un’offerta turistica moderna che vada incontro ad una forte domanda di ecoturismo o turismo verde. Verrà presentato il progetto “I cammini della Val d’Orcia e dell’Amiata”. Proposte di percorsi da farsi in mountain bike, a piedi o a cavallo. Itinerari che uniscono il territorio, le città d’arte (Pienza, Montalcino, Montepulciano) con le antiche Rocche (Radicofani, Piancastagnaio, Rocca d’Orcia) ed i musei (Museo Nazionale delle Miniere, Museo etrusco, museo di Montalcino o Castiglione d’ Orcia). Attesa anche la presentazione de “I  percorsi dell’Acqua”, che uniscono le sorgenti del Vivo con l’acqua calda di San Filippo, passando per il percorso della co2: Naturalmente si parlerà di ricettività, esaminando  nel dettaglio le strutture esistenti e, soprattutto la possibilità di realizzare nei nostri borghi la nuova offerta ricettiva, ossia l’Albergo Diffuso.

Vai alla pagina Facebook della Proloco.

proloco_vivo_dibattito

Lascia un commento