Piancastagnaio. “Pensieri oltre la linea”: riflessioni scritte di un appassionato della bandiera.

Amiatanews (Giuseppe Serafini): Piancastagnaio 12/08/2016
Presentato il libro di Marco Malossi, il cui ricavato sarà devoluto per l’acquisto di un pulsossimetro per l’ospedale  Cardinale Massaia di Asti.
L’incontro è stato organizzato da Sergio Furzi, amico dello scrittore, appassionato del gioco della bandiera, l’invito all’Amministrazione Comunale a candidare Piancastagnaio come sede dei prossimi Giochi giovanili della bandiera

Quali sentimenti, emozioni, stati d’animo nel cuore di un uomo che per anni s’è cimentato nella nobile arte della bandiera e del musico e come essa si può ancora trasmettere alle nuove generazioni? Il dottor Marco Malossi, di Ferrara, dopo una vita trascorsa sui campi di gara, ha voluto raccogliere tanti pensieri, in un delizioso volumetto, il terzo a dire il vero, intitolato “Pensieri oltre la linea”, successivo agli altri “Nati con la calzamaglia” e “Se mi ami, capirai”.
Proprio in questa giornata, tradizionalmente dedicata all’attesa gara di “Asta e Bacchetta”, inserita nella Festa degli Statuti, così attesa e preparata con  impegno dai giovani delle Contrade, Malossi, accogliendo l’invito di Sergio Furzi, dirigente del Gruppo Sbandieratori e Tamburini del Magistrato di Piancastagnaio, ha voluto presentare il suo ultimo lavoro. Una folta rappresentanza delle quattro  contrade, tanto pubblico, la  presenza del Rettore del Magistrato delle Contrade di Piancastagnaio, Pierangelo Fabbrizzi, il quale, nella prolusione iniziale,  si è molto compiaciuto dell’opera di Malossi, il quale si è avvalso di eccellenti collaboratori, tra cui lo stesso Sergio Furzi, conosciuto attraverso le consulenze organizzative con la Federazione Nazionale degli Sbandieratori, di cui Malossi è stato per un lungo periodo vice presidente nazionale.

Pensieri_Oltre_la_Linea

Al centro della presentazione e della realizzazione dei tre volumi, in particolare di quello presentato questa sera, c’è un’iniziativa benefica che, attraverso la vendita di questi libri praticamente in tutta Italia, si pone l’obiettivo di contribuire all’acquisto di materiali e macchinari sanitari per ospedali pediatrici. Anche il contributi per l’acquisto di “Pensieri oltre la linea”, sarà infatti devoluto all’acquisto di un pulsossimetro per le screening delle cardiopatie congenite a favore del reparto di pediatria dell’ospedale Cardinale Massaia di Asti.
Da Sergio Furzi, oltre al sincero ringraziamento per la presenza dell’amico Marco, un accorato appello alle quattro Contrade, dopo un anno, in cui, secondo lo stesso Furzi, vi  sono stati problemi legati alle comparse e sbandieratori, a riprendere con maggiore impegno, con una particolare attenzione rivolta ai bambini, la formazione dei futuri sbandieratori e tamburini, partecipanti in costume ai vari momenti e cortei storici, ricordando l’importanza di tali ruoli “che devono essere rappresentati con onore”, a favore dell’intera comunità di Piancastagnaio. Sergio Furzi, ha annunciato, che saranno fatte presto riunioni con le dirigenze paliesche pianesi, il Magistrato delle Contrade e l’Amministrazione Comunale, per poter a suo tempo presentare la candidatura del paese, ai prossimi Giochi giovanili della bandiera, nella categoria riservata ai bambini tra gli otto e i dodici anni.

 

Lascia un commento