Redazione. “Novena laica”: E. Panzacchi “Natale”

Amiatanews (Giuseppe Serafini): Piancastagnaio 23/12/2014
Novena laica”, Il Natale dei grandi poeti: Enrico Panzacchi

Dall’idea di Giuseppe Serafini, conosciuto e stimato collaboratore di Amiatanews, la rubrica “Novena laica”, appuntamento giornaliero con la poesia dei grandi poeti italiani dedicata al Natale.

Ultimo protagonista è lo scrittore Enrico Panzacchi (Ozzano -BO – 1840 – Bologna 1904); oratore stimato che ha occupato un posto assai ragguardevole nella letteratura militante del secondo Ottocento. Si occupò anche di storia dell’arte, filosofia ed estetica; giornalista vivace, fu deputato e sottosegretario per l’Istruzione.

NATALE

di Enrico Panzacchi

Alta è la notte, scendono
in candida legione
dal firmamento gli angeli
recinti di splendor.
Pace alla gente buona:
è nato il Redentor.

Fiocca la neve: déstansi
in mezzo all’ombra e al gelo
e alle melòdi angeliche
rispondono i pastor:
Sia gloria a Dio del cielo:
è nato il Redentor!

Un tintinnio di giubilo
da mille torri suona:
s’allargano le tenebre,
Spuntan dai tronchi i fior.
Pace alla terra buona:
è nato il Redentor.

Nell’umile presepio,
o Dio, invan ti Celi;
a offrire i re già vengono
mirra, profumi ed òr.
Gloria sia a Dio nei cieli:
è nato il Redentor.

Lascia un commento