Amiata. “Opere e giorni del Signore”:Quarta Domenica di Avvento

Amiatanews (Giuseppe Serafini): Piancastagnaio 20/12/2014
Opere e giorni del Signore: quarta domenica di Avvento.

Meditazioni per l’Anno Liturgico Ciclo B – Testi biblici “Nuovo Messale Festivo” – Edizioni Paoline

“L’angelo Gabriele fu mandato da Dio in una citta’ della Galilea,chiamata Nazaret, ad una vergine, sposa di un uomo della casa di Davide chiamato Giuseppe, la Vergine si chiamava Maria…” Lc 1,26-38

A pochi giorni dalla solennita’ del Natale, il segno piu’ importante che la liturgia ci pone davanti e’ quello della “giovane brunetta” che disse si al piano di Dio. La nostra meditazione, vorrei che oggi fosse fatta di silenzio e contemplazione.Ed e’ per questo che vorrei invitarvi, a guardare l’immagine rappresentata. E’ roba di casa nostra, e’ la bella tela del Nasini, che si trova nella nostra Chiesa Parrocchiale. Osservando la scena dell’annunciazione, si nota la semplicita’ di quella figura, che la Chiesa secoli dopo, proclamo’ nel concilio di Efeso, “Theoteocos”, madre di Dio. Ma nel quadro, di grande serenita’, vediamo la figura di una ragazza, intenta a cucire il corredo per il vicino matrimonio con lo sposo promesso Giuseppe. La sua vita, viene sconvolta da un’altro progetto.Ella diverra’ una abitazione per Dio, come profetizzato secoli prima.

In questa ultima domenica di avvento, sarebbe bello, accendendo l’ultima candela della nostra corona, ringraziare Maria, che ha cooperato alla salvezza dell’umanita’, donandoci il Cristo Salvatore.

Preghiera
“Vergine dell’obbedienza, umile ancella del Signore, aiutaci a comprendere il valore di ogni chiamata nella vita.Ispiraci sentimenti di amore,dacci la forza di capire,che la nostra vita ha un senso,se crediamo che a Dio nulla e’impossibile….solo cosi’ potremo chiamarti con il dolce nome di Madre”. Amen

In copertina nella foto di G. Serafini, la tela del Nasini in Santa Maria Assunta (Santa Maria de Cuntaria) di Piancastagnaio.

 

Lascia un commento